Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Rifiuto Accetto

Lanificio Calamai

Lanificio Calamai

Sul Viale Galilei nel 1924-31 i Calamai costruirono uno stabilimento industriale su progetto dello studio fiorentino Poggi e Gaudenzi. Il nuovo Lanificio Figli di Michelangelo Calamai è un vasto spazio rettangolare nel quale sono posti sei capannoni in cemento armato, separati da percorsi, e da una monumentale facciata di gusto classicheggiante, che costituisce un rara testimonianza per le “scarne” fabbriche dell’epoca. I 16.000 mq della struttura su pianta quadrata fanno sì che fosse una delle più grandi fabbriche tessili dell’area, che ospitava uffici e abitazioni.
In particolare la facciata monumentale ha nella zona centrale un grande arco d’ingresso, sormontato dall’alloggiamento dell’orologio e un bellissimo cancello in ferro battuto, sulla cui sommità sono ben visibili eleganti decorazioni floreali che incoronano le iniziali dell’azienda.
Oggi la struttura ospita una residenza per studenti. Di recente sulle pareti dell’ex Calamai trova posto il murale realizzato dal writer Dem.

Informazioni

  • Viale Galileo Galilei, 31 Prato (PO)