Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Rifiuto Accetto

Condividi su:

Avori principeschi al Museo archeologico Francesco Nicosia

Dal 15 giugno al 3 novembre 2024, il Museo archeologico Francesco Nicosia ad Artimino ospiterà la mostra "Avori principeschi: il corredo del tumulo etrusco di Montefortini". Questo evento rappresenta un'opportunità unica per esplorare e comprendere l'importanza storica e artistica dei reperti d'avorio provenienti da uno dei maggiori siti dell'antica Etruria.
Il tumulo di Montefortini, situato nella piana alluvionale della Toscana a Comeana (PO), è celebre per i suoi corredi funebri principeschi risalenti al periodo orientalizzante. Questo sito archeologico ha infatti restituito una ricca varietà di reperti preziosi molti dei quali realizzati in avorio, materiale pregiato e significativo per comprendere l’importanza del sito funerario.


La mostra si concentra sulle tipologie di reperti d'avorio rinvenuti nel tumulo, sottolineando la loro eccezionale qualità artistica e il loro significato simbolico. Gli avori provenienti da Montefortini mostrano una straordinaria maestria esecutiva, influenzata da tradizioni artistiche del Vicino Oriente e della Grecia antica, che evidenziano i contatti culturali e commerciali dei popoli etruschi con le civiltà mediterranee
Ogni reperto è stato oggetto di accurati processi di restauro e conservazione per preservarne l'integrità e rendere giustizia alla loro bellezza originale. I visitatori avranno l'opportunità non solo di ammirare questi antichi capolavori ma anche di comprendere il contesto storico e culturale in cui sono stati prodotti oltreché di esplorare le altre collezioni del museo, arricchendo così la loro comprensione della civiltà etrusca e delle sue influenze artistiche e culturali.


La mostra "Avori principeschi: il corredo del tumulo etrusco di Montefortini" è un evento imperdibile ed offre un'esperienza impareggiabile a tutti coloro che desiderano immergersi nel mondo affascinante dell'antica Etruria e dei suoi tesori d'avorioPrenota ora la tua visita al Museo archeologico Francesco Nicosia ad Artimino e preparati a scoprire i segreti degli avori principeschi di Montefortini, testimonianze di un'epoca d'oro della civiltà etrusca!