Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Rifiuto Accetto

Tortelli di Vaiano

Alla ricerca del tortello migliore

La sfida dei Tortelli

In Val Bisenzio dentro ad ogni casa esiste una ricetta del tortello diversa. E ognuno sa dove trovare “il migliore” (o magari il suo preferito), trai vari ristoranti, circoli e sagre tra Vaiano, Vernio a Cantagallo.
Il tortello rappresenta, comunque, una bella scusa per lasciare la città e andare a cercar fresco in vallata in estate, cercare la neve d’inverno o comunque per una bella mangiata in compagnia.
Stiamo parlando di un’istituzione in Vallata: si differenziano dai tortellini emiliani in quanto non hanno una forma a fagotto ma sono quadrati e hanno dimensioni più grandi. Il ripieno dei tortelli di patate è molto gustoso e composto da patate lesse, parmigiano, noce moscata e sale (ma ne esistono tante varianti, come già detto).
I condimenti ideali per i tortelli di patate sono sughi di carne (vitello, cinghiale, papero, coniglio, anatra), al tartufo, ai funghi porcini della Val di Bisenzio, al burro e salvia.
Tanti sono gli appuntamenti - specie nel periodo estivo - sparsi trai comuni della Val Bisenzio dedicati al tortello di patate: da citare ci sono i “Giochi del Tortello” di Vernio. La sfida mette alla prova sette squadre di cuochi dilettanti (provenienti dai vari paesi del comune), che si affrontano con prove a tempo e a staffetta su ogni passo della tipica ricetta dei tortelli: dall'impasto, alla sfoglia, al confezionamento dei tortelli fino al piatto finale. A giudicarli una giuria composta dai tre sindaci, affiancati da uno staff tecnico.