Scelte rapide home page: Accessibilità | Menù principale | Menù secondario | Ricerca | Scopri Prato | News (solo home page) | Eventi(solo home page) | Meteo (solo home page) | Contenuti principali | Credits, termini di utilizzo, copyright, privacy |


PRATO E PROVINCIA

Mappa interattiva di Prato e Provincia

PUBBLICAZIONI

Pratomese

aprile 2018

A Prato Aprile 2018
PDF Aprile 2018 (1720 KB)

Depliant informativi

Prato è

Prato è
Guida in PDF (2740 KB)

Piazza del Comune

  • Veduta sul Palazzo Pretorio
  • Palazzo Pretorio
  • Fontana del Bacchino

Interessante spazio raccolto e unitario, ma anche ricco ed articolato (definito il "salotto buono" della città), nel quale la struttura medievale dei palazzi pubblici dell'antico comune si armonizza con architetture neocinquecentesche con ariosi portici. La piazza  del Comune, creata alla fine del XIII secolo all'incrocio delle due direttrici medievali che dividono la città storica in quartieri, costituisce il centro politico e topografico di Prato. Vi sorgono il Palazzo Comunale e il Palazzo Pretorio. Ampliata nel 1408 subì ulteriori interventi fino al XVI secolo. Originariamente riparata da portici in legno, la piazza fu adibita a mercato della carne, dell'olio e del grano, oltre che a luogo di pubbliche adunanze e manifestazioni. Al centro della piazza si erge la statua del mercante Francesco di Marco Datini (1335-1410) realizzata da Antonio Garella nel 1896. Degna di nota la fontana in bronzo del Bacchino, raffigurante un Bacco bambino su grappoli d'uva,   copia dell'originale realizzato da Ferdinando Tacca custodito oggi nell'atrio comunale.